LE BELLEZZE DELLA VAL CAVALLINA

Gli incontri con i monti e il lago della Val Cavallina

 

Le classi 1^ media di Casazza sono andate, in diverse uscite, alla Valle delle Sorgenti. Lo hanno fatto per il patto scuola e territorio e passare da “sentinella” a “testimoni”.

In queste uscite hanno imparato ad apprezzare la natura e tutto ciò che li circonda. Ecco alcuni commenti:

  • La Val Cavallina è piena di risorse per l’uomo, bisogna rispettare la natura;
  • La Valle è un luogo fantastico e tutti dovrebbero usufruire e ammirare le sue meraviglie;
  • Più che magnifico direi stupendo. Abbiamo conosciuto i lavori di quattro persone e approfondito i loro impieghi;
  • Questa esperienza è stata bellissima, non solo questa uscita anche se trovo sia stata la più interessante ed è brutto che sia già finita.
  • La natura è bella se è pulita, questo è il mio pensiero. Il paesaggio del lago è mozzafiato;
  • Qui c’è un lago tranquillo e bello, tutto naturale e verde.
  • C’è molta vegetazione, il lago è tranquillità, quindi il posto è molto accogliente;
  • Il lago di Endine è sorprendente e quando ti immergi sei sorridente!

Nell’ultimo incontro le classi hanno intervistato Maurizio Del Nero, lui è un artigiano e per la precisione un impagliatore.

Il suo lavoro era praticato da quasi tutte le persone fino a poco tempo fa o almeno tutti sapevano fare qualcosa con la paglia.

Certo, anche oggi questo lavoro non è trascurato; basta guardare dentro una casa, quasi tutti hanno sedie di paglia.

Usa principalmente 3 strumenti:

  • Un piccolo zoccolo di legno, usato per pressare la paglia;
  • Uno simile al primo (un po’ più lungo), usato per sistemare i fili di paglia sparsi;
  • Infine un martello, usato per spingere i due zoccoletti.

Lui sa tutti i trucchi del mestiere: ad esempio, per far mantenere bene la paglia della sedia bisogna spargerla con della cera come per il legno.

Nella nostra intervista ha sottolineato che il suo lavoro gli piace molto e ne è fiero!!!

 

Scritto da

Elena D., Summer B., Giulia D., Whitney R.

adminLE BELLEZZE DELLA VAL CAVALLINA

Lascia un commento